Giordano Ambrosetti

CONSIGLIERE COMUNALE Forza Italia Gruppo Consiliare Locate Nuova

DICHIARAZIONE DI VOTO: BILANCIO CONSUNTIVO 2011

DICHIARAZIONE DI VOTO RENDICONTO DI GESTIONE 2011

Signor Sindaco, Signori Assessore e Colleghi Consiglieri,

Il rendiconto di gestione risulta uno strumento basilare nell’intera attività amministrativa degli enti locali, sia per dimostrare ed ufficializzare i risultati positivi o negativi, sia per supportare il processo di decisione politica e gestionale. In tale senso non solo rappresenta un momento di verifica degli obiettivi raggiunti rispetto a quelli programmati, ma rappresenta anche uno strumento fondamentale per orientare l’intero processo di pianificazione e programmazione.In occasione della Commissione Bilancio del 27 aprile u.s. abbiamo già affrontato e chiarito alcuni punti di carattere tecnico.Ricordiamo che avendo espresso con chiarezza la nostra posizione e quindi le relative osservazioni in occasione della votazione del preventivo 2011, oggi ci soffermiamo a rilevare quanto segue:

1)    L’analisi svolta dal Revisore Unico indica che la percentuale della copertura dei servizi a domanda individuale  nell’anno 2011 è pari al 62,7%, mentre nel precedente anno si era attestata al 77,20%; questo è un indice a nostro avviso negativo in quanto tale percentuale in un ambito di questo capitolo così importante dovrebbe essere superiore vista la nuova difficoltà delle famiglie dovute alla nota crisi;

2)    Come segnalato nella Dichiarazione di Voto del rendiconto di gestione 2010 in cui ponevamo dubbi sul sistema di verifica adottato dal Revisore Unico, ossia quello della tecnica di controllo con il metodo a campione con selezione casuale, ci chiedavamo allora come oggi che tipo di controllo effettivo e reale può essere fatto con tale sistema di verifica.

Oggi siamo chiamati in causa per esprimere il parere sul rendiconto di gestione che riassume, sotto forma di numeri, tutta la azione svolta dal Sindaco e dalla sua Giunta nell’anno 2011. Quindi, riteniamo che, al di là del freddo linguaggio di un documento contabile certamente ineccepibile dal punto di vista formale, il giudizio vada espresso sul ruolo svolto dalla Amministrazione per l’anno trascorso che a differenza dei contenuti indicati nel Bilancio Preventivo 2011 non risultano essere particolarmente condivisibili.

Comprendiamo che amministrare un Comune non è facile, ma non siano d’accordo sulle motivazioni che tutti gli anni in occasione di Bilanci Preventivi e Consuntivi il Sindaco elargisce scaricando sempre e comunque la responsabilità a terzi per la mancata attuazione dei propri illusori programmi amministrativi, soprattutto se questi terzi sono da ravvisare nel Governo, nella Regione e nella Provincia nella diversa estrazione politica rispetto a quella di questo Comune.

Per i motivi in premessa e a seguito della nostra posizione valutativa in occasione dell’approvazione del Bilancio Preventivo 2011, il nostro voto riguardo all’O.d.G. in discussione non potrà che essere negativo.

Chiediamo che la presente dichiarazione diventi parte integrante dei verbali della seduta.

Grazie della Vostra attenzione.

No comments yet»

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: