Giordano Ambrosetti

CONSIGLIERE COMUNALE Forza Italia Gruppo Consiliare Locate Nuova

MOZIONE CROCEFISSO-VOTAZIONE

CONSIGLIO COMUNALE DEL 07 GENNAIO 2010 ore 21.00
 
La nostra Mozione sul Crocefisso ( visibile e scaricabile dal sito www.pdlperlocate.com) ha causato molteplici interventi e un dibattito notevolmente ‘caldo’. 
Purtroppo come era prevedibile la Maggioranza ha votato contro alla nostra proposta, lasciandomi anche un po’ amareggiato visto che un Assessore arriva dall’area del PPI confluito poi nel Partito Democratico.
La Votazione: Maggioranza composta da 11 Consiglieri e il Sindaco di Locate Democratica e Popolare ( PARTITO DEMOCRATICO+RIFONDAZIONE OMUNISTA+SOCIALISTI ITALIANI) hanno votato CONTRO – Minoranza  4 Consiglieri (in quanto il quinto nella persona del Signor  Giuseppe Pancotti era assente) Popolo della Libertà hanno votato a FAVORE.
 

Gruppo Consiliare

  

DICHIARAZIONE DI VOTO

 

INERENTE LA MOZIONE RELATIVA ALLA “valorizzazione della nostra identità culturale e per l’esposizione del crocefisso nelle scuole e negli uffici aperti al pubblico”

 

Mi rivolgo a tutto il Consiglio Comunale sottolineando come il tema trattato dal nostro O. d. G., secondo il mio modesto parere, esoneri dall’appartenenza politica di ogni membro di questo Consiglio.

 

Voglio solo ricordare che il Vaticano ha considerato sbagliata e miope la decisione della Corte europea di Strasburgo. Lo ha ribadito il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi dichiarando: «Il Crocifisso è stato sempre un segno di offerta di amore di Dio e di unione e accoglienza per tutta l’umanità. Dispiace che venga considerato come un segno di divisione, di esclusione o di limitazione della libertà. Non è questo, e non lo è nel sentire comune della nostra gente». «In particolare, è grave voler emarginare dal mondo educativo un segno fondamentale dell’importanza dei valori religiosi nella storia e nella cultura italiana. La religione dà un contributo prezioso per la formazione e la crescita morale delle persone, ed è una componente essenziale della nostra civiltà. È sbagliato e miope volerla escludere dalla realtà educativa», ha sottolineato. E poi ha aggiunto: «Stupisce che una Corte europea intervenga pesantemente in una materia molto profondamente legata all’ identità storica, culturale, spirituale del popolo italiano». «Non è per questa via – ha concluso – che si viene attratti ad amare e condividere di più l’idea europea, che come cattolici italiani abbiamo fortemente sostenuto fin dalle sue origini».

 

Credo non si possa aggiungere altro lasciando ovviamente alla sensibilità e alla coscienza dei colleghi Consiglieri, Assessori e del Signor Sindaco, la valutazione della propria espressione di voto.

 

Per i motivi riportati nel testo della Mozione, per quanto scaturito dal dibattito e per quanto indicato in precedenza il nostro Gruppo esprimerà voto favorevole.

Giordano AMBROSETTI

 

Locate di Triulzi, 07 GENNAIO 2010

 

 
 

No comments yet»

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: