Giordano Ambrosetti

CONSIGLIERE COMUNALE Forza Italia Gruppo Consiliare Viviamo Locate

Archivio per gennaio, 2009

INAUGURAZIONE SEDE PDL A LOCATE TRIULZI

Antidemocratico blindare il Patto Penati-Gavio-Cooperative rosse sulle società autostradali oltre le elezioni provinciali.

Ricevo e pubblico il comunicato stampa di Bruno Dapei, Capogruppo di Forza Italia nel Consiglio provinciale di Milano
 
Bilancio Provincia, Antidemocratico blindare il Patto Penati-Gavio-Cooperative rosse sulle società autostradali oltre le elezioni provinciali.
 
Abbiamo appreso da fonti diverse da quelle "istituzionali" che le società controllate da Palazzo Isimbardi, Tem e Serravalle, hanno costituito una nuova spa (STP) insieme alle c.d. cooperative rosse (Coopsette, C.M.B. ecc.), il Gruppo Gavio (Satap) e alcune importanti realtà imprenditoriali del campo delle costruzioni.
Il gioco delle scatole cinesi messo a punto in questi anni ha consentito di poter procedere senza passare dal Consiglio provinciale e nel più assoluto "riserbo", pur trattandosi di una partita che riguarda il gigantesco business legato alla costruzione delle nuove grandi opere autostradali previste nel nostro Territorio.
Riteniamo inaccettabile ed anti-democratico quantomeno il fatto che si voglia ora procedere con il prolungamento delle cariche sociali dalla scadenza prevista nel 2010 fino al 2012. In altre parole, si vuole blindare il management rendendo ininfluenti le prossime elezioni provinciali. Questo ci fa capire quali previsioni faccia Penati al riguardo, ma comunque non ci fa piacere.
 
Cordiali saluti.
 
Bruno Dapei

Manifestazione antisionista di sabato a Milano

RICEVO E PUBBLICO DAL CAPOGRUPPO IN CONSIGLIO PROVINCIALE A MILANO BRUNO DAPEI
 

Manifestazione anti-sionista, i compagni consiglieri voluti da Penati adesso vogliono bruciare anche la Bandiera italiana.

Parole rivoltanti, oggi in Consiglio provinciale, nel dibattito sulla partecipazione dell’Assessore comunista Barzaghi alla manifestazione anti-sionista di sabato a Milano. Dopo il retromarcia del responsabile dell’educazione di Palazzo Isimbardi, che ha corretto il tiro definendo "politica e non istituzionale" la sua partecipazione, rincara la dose in aula dal fronte comunista uno dei Consiglieri eletti nella compagine del Presidente Penati che, testualmente, ha affermato che "se fosse qui andrebbe bruciata anche la Bandiera italiana". Colpa imputata al nostro Paese: l’alleanza con U.S.A. e Israele.
Ci auguriamo che nelle prossime elezioni provinciali Penati selezioni meglio le liste di candidati a lui apparentati, o che comunque ci pensino gli elettori ad evitare che si ripetano in una Istituzione democratica sconci come quello a cui abbiamo dovuto assistere oggi.

Cordiali saluti.Bruno Dapei

AUGURI 2009

A Voi frequentatori del mio blog …

il 2009 ci porterà fortuna, salute, progresso se ci crederemo fermamente.

Amiche e amici, portiamo questo messaggio a tutti coloro che ogni giorno dimostrano con i fatti la coerenza delle proprie idee.

Buon nuovo anno a tutti Voi.

Un abbraccio Giordano Ambrosetti.

Coordinatore PdL per Locate Triulzi.