Giordano Ambrosetti

CONSIGLIERE COMUNALE Forza Italia Gruppo Consiliare Locate Nuova

COMMISSIONE ECOLOGIA di mercoledì 24 settembre 2008

1)Censimento attività  lavorative sul territorio di Locate di Triulzi: soddisfazione  espressa dei membri di minoranza (Ambrosetti-Roncaglio) per il lavoro svolto ad oggi dall’Ufficio Tecnico nel verificare tutte le attività produttive delle nostre 4 zone artigianali/industriali di Locate; l’obiettivo e’ quello di creare una ‘mappatura’ territoriale riferita ai possibili rischi di carattere ambientale. Il lavoro si concluderà probabilmente nel gennaio 2009 e, con i dati raccolti, porterà anche ad una ottimizzazione dello smaltimento rifiuti e un incremento del gettito ICI.

 

2)Aggiornamento situazione aree soggette a bonifica ai sensi del D. Lgs. 152/06  territorio di  Locate di Triulzi: viene confermato che tutte le attività sottoposte ad oggi a controllo sono conformi alla normativa. Per il problema del deposito rottami di Gnignano, la Provincia di Milano non ha rinnovato l’autorizzazione che è in scadenza proprio questo mese. La proprietà ha chiesto l’abitabilità per il nuovo sito a Francolino, quindi, finalmente, dovrebbe risolversi questo storico problema. Successivamente dovranno essere eseguite le verifiche sul terreno ed eventualmente le bonifiche necessarie.

 

3)Varie ed eventuali: Il Consigliere Ambrosetti solleva la questione del laghetto La Decima, vista una recente segnalazione di nuova moria di alcuni pesci, e chiede al Presidente copia dell’autopsia fatta in precedenza su alcuni animali in occasione del primo avvenimento.

In riferimento ai Siti di trasmissione per telefonica mobile, ( VEDASI specifica Interrogazione al Sindaco del Gruppo Insieme per Locate DEL 16 novembre 2007), il Presidente della Commissione informa che ad oggi, dopo una formale richiesta ad ARPA nessuna risposta è stata data al nostro Ente sulla mappatura dei trasmettitori anche in ambito di aree private e relativi dati tecnici sui segnali. Il Consigliere Ambrosetti ritiene che non è possibile dopo un anno non avere risposte su un argomento così importante e sensibile che comunque si rivolge ai possibili rischi della salute pubblica.  Invita il Presidente della Commissione a sollecitare una risposta in tempi brevi.

 

No comments yet»

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: