Giordano Ambrosetti

CONSIGLIERE COMUNALE Forza Italia Gruppo Consiliare Locate Nuova

REINDUSTRIALIZZAZIONE AREE EX-SIVA ED EX-SAIWA

Recentemente in occasione di una convocazione dei  Capigruppo Consiliari ho potuto visionare ed analizzare la proposta della Maggioranza di Locate in riferimento alla destinazione delle aree Ex-Siva ed Ex-Saiwa, almeno per quanto ci è stato presentato.

 

La mia valutazione complessiva e ragionata sarà ovviamente espressa in occasione della futura convocazione della Commissione Urbanistica di cui ne sono componente, ma certo quanto visto mi ha portato a ragionare e a valutare con preoccupazione un intervento che nel suo complesso coinvolge circa 310.000 mq. del nostro territorio.

 

Infatti il nostro PRG prevede le  seguenti  destinazioni: azzonamenti  D2 Aree Industriali  per mq. 172.143,

D3 Aree di Completamento Industriali mq. 81.839 e  AP3 Verde Pubblico mq. 54.900.

 

In particolare:

·         RISCHIO INCREMENTO VIABILITA’:  ad oggi non si è in grado di valutare l’incremento dei mezzi pesanti che accederebbero alla nuova area e che si sommerebbero  alla viabilità già presente della Zona Industriale della Via Luxemburg, causando probabilmente reali difficoltà ai residenti della zona di Via Cavalli ( che già oggi per raggiungere il centro di Locate in macchina devono effettuare un lungo percorso);

·         AREA PARCO NON CONTROLLABILE:  le aree azzonate D3 e AP3 diventerebbero una unica realtà dove, sembrerebbe, la maggioranza  pensa ad un utilizzo di ‘parco’ , ma visto l’enorme metratura prevista che complessivamente è di circa mq.136.000 ci si chiede come garantirne il controllo in termini di sicurezza per il cittadino; non è chiaro se si ha intenzione a perimetrarlo, a creare percorsi video sorvegliati o altro;

·         DUBBIO SULLA DESTINAZIONE FINALE: non si comprende la finalità dell’utilizzo di questo gigantesco insediamento industriale, mi auguro che eventuali segnali riguardanti   il trasloco dei grossisti cinesi dalla Zona Sarpi di Milano   o di un’area per stoccaggio merci e container  di servizio al futuro scalo merci non siano la reale destinazione di questo progetto.

 

 

No comments yet»

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: